11 dicembre 2017

IL DUE PER MILLE È SEMPLICE E GRATUITO

Se non esprimi una preferenza, il due per mille sarà comunque destinato allo Stato.

NON RINUNCI ALLE ALTRE DONAZIONI

Il due per mille al Partito Liberale non è alternativo all’otto per mille per le istituzioni religiose o lo Stato, al cinque per mille per finalità di interesse sociale e neanche al due per mille per le associazioni culturali.

Le donazioni sono cumulabili e si possono scegliere tutte le quattro differenti quote senza nessun costo aggiuntivo sul totale delle imposte.

CHI PUÒ DESTINARE IL DUE PER MILLE

Possono scegliere di destinare il due per mille al Partito Liberale tutte le persone che nel corso dell’anno 2015 hanno percepito un reddito soggetto all’IRPEF, anche quelle che non sono tenute alla compilazione della Dichiarazione dei Redditi.

COME DEVOLVERE IL DUE PER MILLE AL PLI

Se si compila la propria dichiarazione dei redditi con il modello 730, bisogna inserire il codice N21 nel riquadro dedicato situato nella seconda metà del modello, e firmare accanto allo stesso.

Se si utilizza il modello UNICO per le Persone Fisiche, va inserito il codice N21 nell’apposito riquadro e apposta la propria firma a fianco dello stesso (vedi fac-simile più in basso).

Se per qualsiasi motivo non si ha l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi oppure si ha un 730 precompilato, bisogna compilare una scheda scaricabile dal sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

Tale scheda va compilata in ogni sua parte inserendo i propri dati nella sezione CONTRIBUENTE e inserendo il codice N21 nell’apposito riquadro, e firmando accanto al riquadro.

La scheda va inviata utilizzando i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate oppure avvalendosi dei sostituti d’imposta che prestano assistenza fiscale, dei CAF e degli altri intermediari abilitati; oppure ancora, rivolgendosi agli uffici postali entro il 30 settembre 2016.

I lavoratori dipendenti possono trovare la scheda per l’opzione anche nella certificazione unica, da inviare tramite il sostituto di imposta.

Lettera del Tesoriere del Partito

Anche nel 2017 ogni contribuente italiano può scegliere di devolvere una quota pari al due per mille della propria IRPEF in favore del Partito Liberale Italiano.

La procedura da seguire è estremamente semplice nonché priva di qualsiasi onere aggiuntivo.

Nel modello di Dichiarazione dei Redditi 2017 (Unico, 730, CUD) è infatti sufficiente scrivere il codice N21 ed apporre la propria firma compilando lo spazio nell’apposita scheda destinata alla devoluzione del due per mille dell’IRPEF relativa al 2016.

Un semplice gesto che ci aiuterà a difendere la Tua Libertà.

Cordialmente e grazie,

Il Tesoriere
Claudio Vitali

Fac-simile Modello Dichiarazione dei Redditi 2017

redditi 2 per 1000 pli 2017

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne stia accettando l'utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi