Il PLI torna ad essere protagonista in Abruzzo. A Pescara, è stato infatti presentato al pubblico ed alla stampa il progetto portato avanti da qualche tempo da parte del Coordinatore Regionale e responsabile nazionale del welfare Mauro Chilante che vede il tentativo di creare una coalizione tra tutte le forza liberaldemocratiche abruzzesi sulla scorta del tentativo analogo che l’ALDE sta operando per le elezioni europee.

L’ultima, ma certamente la più significativa adesione al progetto ed al PLI è quella avvenuta oggi da parte dell’On.le Daniele Toto e del gruppo da lui guidato.

Com’è noto, mentre altre adesioni stanno per seguire nelle altre Province Abruzzesi, in data 18 u.s. i Consiglieri Comunali di Pescara Ranieri e Bruno, già appartenenti a FLI, hanno aderito al progetto che il PLI Abruzzo sta contribuendo a realizzare con il concreto e fondamentale lavoro di diverse componenti, da Fare per fermare il declino ad ALI.

Contatti in questo senso sono stati anche avviati con i rappresentanti di Scelta Civica e con diversi altri gruppi ed associazioni di imprenditori di varie parti d’Abruzzo, con alcune Liste Civiche, nonché con singoli ma significativi rappresentanti del pensiero liberaldemocratico abruzzese.

La presenza oggi in sala di qualificati personaggi del mondo del sociale come Davide Vannoni ed il saluto portato all’assemblea da parte del Candidato Presidente del Centro Sinistra Luciano D’Alfonso dimostrano l’interesse non soltanto della politica locale per il progetto in corso.

Domani stesso queste componenti si riuniranno attorno ad un documento di principi predisposto con la collaborazione di tutti e che tende a raccogliere le istanze di ognuno al fine di costituire la base contenutistica sulla quale formare liste comuni alle comunali e regionali abruzzesi ed alle Europee.

Mauro Chilante
Coordinatore Regionale Abruzzo
Responsabile Nazionale del Welfare