In ottemperanza alla richiesta avanzata  da tutti i segretari comunali del Partito Liberale in Friuli Venezia Giulia di indire un congresso regionale straordinario con la legittima motivazione di dare democratica rappresentatività ai numerosi nuovi iscritti e alle numerose segreterie intervenute in questi mesi, il Presidente, ai sensi dell’art. 10, comma 6, dello Statuto,  convoca il congresso regionale in via straordinaria.

Il congresso si terrà in data 7 ottobre 2013 alle ore 19.30 presso la sala dell’hotel Ristorante ai due Leoni, in via Verdi 57 in Farra D’Isonzo, con il seguente ordine del giorno:

a)    Elezione Presidente Regionale,

b)    Elezione Segretario Regionale,

c)    Elezione Direzione Regionale,

d)    Varie ed eventuali.

In conformità agli art. 7, comma 3, e 22, comma 4,dello Statuto, la Presidenza dell’assemblea competente all’elezione degli organi indicati all’o.d.g. fissa per il giorno 2 ottobre 2013 il termine per la presentazione delle liste dei candidati, le quali dovranno essere espressione di tutte le province Friuli Venezia Giulia (almeno un candidato per ogni provincia) ed essere sottoscritte da almeno il 10% degli aventi diritto al voto diversi dai candidati stessi.

L’elenco degli aventi diritto al voto, valido per il congresso qui convocato è stato inviato dalla Segreteria Nazionale in data 30.09.2013.

La notifica della presente convocazione avverrà secondo i dati in possesso della Segreteria Nazionale, la quale provvederà a pubblicare sul sito del PLI la data del congresso regionale in oggetto . In ogni caso, i referenti dei vari aderenti sono tenuti a comunicare la presente convocazione.

Ricordando a tutti gli aderenti l’importanza di questa assemblea, si invita gli stessi, per ragioni organizzative, a segnalare la propria presenza all’ufficio di segreteria regionale.

Cordialmente

Maurizio Facchettin, Presidente Regionale

1 commento

Comments are closed.