Il Partito Liberale Italiano ha presentato ieri la sua squadra per le amministrative di Roma Capitale. Edoardo de Blasio, candidato sindaco, ha accolto la stampa presso Palazzo Ferrajoli per presentare uno ad uno i candidati consiglieri. “Siamo la sigla più antica presente in competizione elettorale, fieri di essere un partito vero, con tante persone in carne e ossa come dimostriamo oggi, oltre che presenti sulla rete”.

Davanti a quaranta candidati consiglieri di Roma Capitale, tra cui molte donne, de Blasio ha illustrato il programma, improntato ad un recupero delle libertà dei romani, a partire da quella di muoversi, di fruire di servizi culturali, di vivere appieno le mille risorse della città più bella del mondo”.

Ilona Staller, che ha preso la parola a sostegno del candidato sindaco de Blasio, ha sostenuto la necessità di “Liberare Roma dalle ipocrisie, combattendo davvero il racket degli sfruttatori della prostituzione e permettendo la libera professione in casa, con controlli sanitari ed emissione di regolari fatture per pagare le tasse sul proprio lavoro”.

A margine della presentazione del programma e dei candidati, il Pli ha sottoscritto un accordo quadro con il Partito Animalista Europeo. “La tutela dei diritti degli animali è da sempre nel dna dei liberali”, hanno dichiarato de Blasio e Ilona Staller.

 

1 commento

Comments are closed.