Il Partito Liberale Italiano ha avviato la campagna elettorale per Roma Capitale.

Alla presenza del Segretario Nazionale Stefano de Luca e del Presidente Nazionale Enzo Palumbo, è stata presentata la candidatura di Edoardo de Blasio, 37 anni, promotore culturale,  a sindaco di Roma. De Blasio ha accettato precisando di essere disponibile ad un passo indietro nell’eventualità dell’adesione a una coalizione riformatrice più ampia.

Ilona Staller ha sottoscritto la scheda d’iscrizione al Partito, firmando l’apposito modulo d’adesione davanti ai giornalisti, dopo aver manifestato identità di vedute rispetto al programma del Partito Liberale in particolare nel campo dei diritti civili, dell’ecosostenibilità e della tutela dell’ambiente e del patrimonio artistico-monumentale a Roma.

Inoltre Ilona Staller ha sottolineato la necessità di istituire un ufficio comunale per la tutela dei diritti del malato e del disabile, oltre che per  la condizione di vivibilità carceraria.

“In particolare la nuova amministrazione capitolina dovrà contrastare efficacemente lo sfruttamento delle nuove schiave, che sono costrette alla prostituzione, favorendo il libero esercizio di tale attività, nell’ambito della libertà di scelta di ognuno”, ha dichiarato Ilona Staller.

2 Commenti

  1. Confesso che queste dichiarazioni hanno risollevato l’On. Staller nella mia considerazione. Se eletta, le consiglio di informarsi presso il comando dei Vigili urbani di Torino, che hanno dei nuclei specializzati nella tutela di minori e fasce deboli.
    in bocca al lupo

  2. Benissimo la candidatura di De Blasio a sindaco di roma, anche se l’auspicio principe è quello di un suo passo indietro, in favore però di una nuova ed auspicata coalizione riformatrice alla quale possa aderire a pieno titolo il PLI.
    Ottime le proposte di Jlona Staller, in tema di diversamente abili, anziani, e conservazione del patrimonio artistico.
    Ottimo il fatto che Ilona Staller, si sia iscritta al PLI.
    Andiamo avanti nella lotta per la legalizzazione della prostituzione.
    Saluti.

Comments are closed.