La Direzione Regionale siciliana del PLI, riunita a Palermo il 6 aprile 2013, ha preso atto del risultato elettorale delle liste PLI nelle circoscrizioni siciliane, che ha visto la conferma del tradizionale radicamento territoriale del Partito, pur nelle oggettive difficoltà derivanti dall’ oscuramento mediatico e dall’ assenza di alleanze nazionali.

In ragione della proibitiva soglia di sbarramento del 5%, il PLI parteciperà alle prossime elezioni amministrative siciliane con suoi qualificati esponenti in liste civiche in grado di accedere alla ripartizione dei seggi a Catania ed a Messina, dove il PLI già registra significative presenze.

La Direzione Regionale ha deciso di rafforzare la presenza territoriale del Partito, affidando alla Segreteria il compito di attivare una grande campagna di tesseramento in vista del rinnovo della dirigenza regionale, che è stata programmata per l’inizio del prossimo autunno.