Cari Amici,

d’intesa con il Segretario Nazionale, la Direzione Nazionale del PLI è convocata per mercoledì 6 giugno p.v., alle ore 11,00, presso la sede centrale del Partito in  Roma, via degli Uffici del Vicario 43con il seguente ordine del giorno:

1)    Comunicazioni del Segretario Nazionale;

2)   Iniziative politiche ed organizzative;

3)   Varie ed eventuali.

Raccomando la presenza e la puntualità.

Cordialmente

Enzo Palumbo

2 Commenti

  1. Caro Marco, la Direzione Nazionale, nella sua prossima riunione, esprimerà certamente la sua solidarietà a Michele Zampino ed il suo apprezzamento a Pietro Stefani, e per farlo non c’è bisogno che l’argomento sia all’o.d.g. (va sans dire!). Quanto al Congresso Regionale dell’Emilia-Romagna, ho già espresso il mio apprezzamento per l’elezione dei nuovi organi; osservo comunque che alla Direzione Nazionale non spetta di ratificarne l’esito; ovviamente, la Segreteria Nazionale ne ha già preso atto ed i risultati verranno pubblicati sul sito del Partito, con la conseguenza che i neo consiglieri nazionali (Angeli e Marucco), nelle rispettive qualità, saranno certamente convocati dal Presidente del C. N. Renata jannuzzi in occasione della prossima riunione del C. N.
    Un caro saluto a tutti gli iscritti ed i dirigenti dell’Emilia-Romagna, il cui pregevole attivismo a beneficio della Regione e del Partito, seguo sempre con attenzione e con crescente apprezzamento.

  2. Aggiungerei tre punti all’ordine del giorno:
    1) ratifica dell’esito del congresso regionale del PLI emiliano romagnolo tenutosi a Parma il 26 maggio 2012: Stefano Angeli, che prende il mio posto come segretario politico regionale, divente il settimo cnsigliere nazionale assegnato alla regione (dopo Jouvenal, Stefani, Zampino, Leprai e Serafini,eletti da congresso del 25 marzo) e Marucco, eletto dal consiglio nazionale del 28 aprile in direzione nazionale).
    2) la direzione nazionale del PLI esprime solidarietà al consigliere nazionare Michele Zampino di Cavezzo (MO), sfollato in seguito ai danni subiti dalla sua casa per il terremoto.
    3) la direzione nazionale esprime apprezzamento per il consigliere nazionale e segretario politico provinciale di Modena, Pietro Stefani, che ha messo a disposizione dei terremotati l’ostello della gioventù di Frassinoro.

Comments are closed.