La sfiducia degli italiani verso il Governo è al culmine

“Il clima di tensione determinato nel Paese da una contrapposizione tra opposti radicalismi corporativi senza idee, ed entrambi vocati alla conquista del potere, ha generato  una situazione di esasperazione in tutta la Nazione.

La grande massa degli italiani è sfiduciata, – ha affermato Stefano de Luca, Segretario Nazionale del PLI – diserta le urne e non crede più nel proprio futuro. Minoranze facinorose si abbandonano ad atti violenti di piazza, ispirati dalle componenti politiche più estremiste, creando disordini e costringendo la polizia ad intervenire in  difesa delle sedi  istituzionali come è avvenuto oggi a Piazza Montecitorio.”

Condividi su:
CATEGORIES

COMMENTS

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne stia accettando l'utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi