Mi chiamavano Onorevolino – Profilo di un liberale siciliano” questo il nome del libro scritto da Stefano De Luca, avvocato, liberale sin dall’adolescenza, eletto alla Camera dei Deputati nelle liste del Pli nel 1983 e riconfermato nel 1987 e nel 1992, sempre con ampio suffragio, – che nel 1997 ha promosso la ricostituzione del Partito Liberale di cui è stato eletto segretario nazionale – che sarà presentato sabato 7 maggio presso il Chiostro di San Francesco alle ore 19.

Quello di De Luca è un libro autobiografico che attraversa un periodo storico denso di cambiamenti ed è la testimonianza di un militante politico che ha combattuto il conformismo dilagante.

Alla presentazione del libro interverrà il Sindaco, avv. Nicola Giorgino, e seguiranno contributi e testimonianze. All’evento presenzierà la dott.ssa Renata Jannuzzi.