Giuliana Baudone condanna l’atto di intolleranza politica compiuto da ignoti la scorsa notte ai danni del PLI strappando i manifesti affissi ai cartelloni elettorali: un atto che oltre ad essere grave è anche una violazione alla legge.

“Mi auguro che il gesto rimanga isolato e che i responsabili vengano individuati” dice Giuliana Baudone, “per me è un onore rappresentare anche la tradizione liberale italiana ed avere il simbolo del Partito Liberale Italiano che mi sostiene. La coalizione del Nuovo Polo, che a Lucca è affiancata anche da molte liste civiche a partire da Forza Lucca e Vivere Viareggio, è la vera novità del panorama politico italiano. Sono sicura che il Nuovo Polo conquisterà un numero crescente di consensi e mi auguro che anche i vertici locali dell’UDC si ravvedano per privilegiare la ricomposizione della coalizione dei moderati rappresentata dal Nuovo Polo, che nei comuni italiani più importanti si ripresenta compatto a partire da Milano e Torino.”

Ufficio Stampa
Comitato Baudone

Giuliana Loris Baudone, candidata alla Presidenza della Provincia di Lucca, sostenuta dal Partito Liberale Italiano.

3 Commenti

  1. non ho parole. attaccare il PLI è qualcosa di assolutamente incomprensibile e che denota il fatto di come in Italia ci siano persone assolutamente squallide, senza idee, meschine.
    Tutta la mia solidarietà personale, e, credo, col permesso di Riccardo, ns.coordinatore regionale, di tutti i Liberali Piemontesi, e, aggiungo, degli Uomini Liberi.

Comments are closed.