“Quando la credibilità internazionale dell’Italia è al minimo storico a causa dell’improvvisazione berlusconiana e delle sortite di Maroni, la disponibilità di personaggi come Montezemolo a cimentarsi in politica, rappresenta un fatto positivo da incoraggiare.
Il Capo dello Stato ha ricordato, ancora una volta saggiamente, – ha affermato il Segretario Nazionale del PLI Stefano de Luca – che la solidarietà europea, come quella occidentale, non può essere invocata solo quando ce ne è bisogno, ma va costruita con rapporti saldi e duraturi. Lo spettacolo deprimente che è dinnanzi ai nostri occhi impone una riforma, una selezione di una nuova classe dirigente politica e una legge elettorale equa. Uomini come Montezemolo, insieme ad altre figure qualificate del mondo produttivo, potrebbero assicurare queste ed altre riforme di stampo liberale.”

2 Commenti

  1. Ma in verità credete che questo personaggio sia capace di fare L’INTERESSE DEL POPOLO ITALIANO?????????
    Certamente i rapporti vanno coltivati…..ma una caratteristica della classe politica italiana è salire sul carro del vincitore quando questo è in grado di dare “ad personam” e di abbandonarlo quando comincia a fare acqua anzi solitamente gli si danno spallate per distruggerlo prima e questo a discapito della reputazione del POPOLO ITALIANO.

  2. Ma in verità credete che questo personaggio sia capace di fare L’INTERESSE DEL POPOLO ITALIANO?????????
    Certamente i rapporti vanno coltivati…..ma una caratteristica della classe politica italiana è salire sul carro del vincitore quando questo è in grado di dare “ad personam” e di abbandonarlo quando comincia a fare acqua anzi solitamente gli si danno spallate per distruggerlo prima e questo a discapito della reputazione del POPOLO ITALIANO

Comments are closed.