La scalata francese alla Parmalat è la conseguenza della cattiva gestione operata dalle Autorità Italiane in seguito al commissariamento della vecchia azienda di Tanzi.

Anziché favorire subito una cordata di imprenditori italiani del settore, si è preferito, di fatto, polverizzare i capitali e consegnare il controllo della nuova Parmalat nelle mani dei fondi internazionali, che fanno i loro interessi.

A questo punto, l’;intervento legislativo per condizionare il mercato appare odioso e rivela soltanto la mancanza di strategia industriale del governo. La stessa logica vale per gli altri asset industriali, in particolare quelli del lusso.

1 commento

  1. Su questo non sono concorde, poichè gli errori in economia sono sempre possibili, direi umani; ben venga un’intervento legislativo per correggerli, l’importante è che questi errori non si ripetano.
    Guardiamo invece a ciò che ci unisce.
    Molto bene la nota del Segretario sul dramma giapponese, il PLI potrebbe proporre l’istituzione di un ” comitato di soccorso per coordinare gli aiuti al Giappone”, e mettere a disposizione dei giapponesi, la nostra protezione civile.
    Tutte le forze politiche, nessuna esclusa dovrebbero fare la propria parte.
    Saluti.

Comments are closed.