Il PLI sollecita come prova di civiltà una rivoluzione liberale condivisa che sia il motore culturale da cui partire per ridare dignità al ruolo della donna.

Lo ha affermato Stefano de Luca, Segretario Nazionale del PLI, condividendo le parole del Capo dello Stato, in occasione della Giornata internazionale della donna.

De Luca ha rimarcato l’ importanza delle parole del Capo dello Stato sottolineando come bene interpretino i nuovi traguardi sulla strada della parità, pur se ancora in taluni casi vi sia anche da parte femminile una concezione consumistica della propria immagine.