Siamo lieti di annunciarvi che è nato il primo Circolo liberale completamente virtuale. Lunedì 26 maggio si sono concluse le dichiarazioni di voto del primo circolo liberale interamente cibernetico e virtuale. Il circolo fondato qualche giorno fa ha immediatamente convocato il proprio congresso virtuale e ha eletto il proprio coordinatore nella persona di Cristian Tomas pseudonimo Roscoe nel Forum.

Si inaugura una nuova era, un nuovo orizzonte inesplorato si apre grazie al PLI e alla voglia di innovare dei frequentatori del Forum del sito. È probabilmente una svolta, chi non risiede nelle vicinanze di un circolo liberale o, più semplicemente, preferisce una attività virtuale ora ha la possibilità di iscriversi al circolo liberale cibernetico e di lavorare ad un progetto innovativo per riprodurre ed amplificare l’unica vera voce liberale italiana.

Il circolo liberale ha deliberato di adottare il seguente nome @DELUCA-VOLTAIRE dove la @ davanti ai nomi rappresenta la peculiarità del circolo mentre i simboli e le personalità a cui il circolo si ispira e si riconosce sono VOLTAIRE e DELUCA: il primo come rappresentante storico, il secondo come rappresentante di una modernità attuale e quale esploratore delle nuove potenzialità cibernetiche, virtuali. Il neonato circolo vuole ringraziare il Segretario Nazionale del PLI Stefano de Luca per aver fin da subito accolto e favorito l’idea.Chi si vuole iscrivere può partecipare alle discussioni sul Forum del sito o inviare una email per informazioni al seguente indirizzo di posta elettronica: info@partitoliberale.it

1 commento

  1. Cari amici, eppur si muove avrebbe detto un grande del passato. Finalmente l’area autenticamente laica e liberale inizia a porsi come interlocutrice del popolo italiano, dopo anni di buio più totale. Ma ancora c’è tanto da fare. C’è, intanto, da togliere un po’ di polvere alla ns. ideologia, al ns. modello di società e civiltà, per adattare la ns. proposta ad una Italia che muta, forse, troppo rapidamente. E poi bisognerà darci forme organizzative più stabili ma anche più innovative rispetto al passato. Se faremo tutto ciò scommetto sulla rinascita di una presenza liberale solida nel ns. Paese. Io ci sono.

    Mario Papania

Comments are closed.