Regionali Lazio, il PLI – “In Regione l'ufficiale giudiziario”.

RedazioneAttualità

Comunicato del Partito Liberale Italiano

Il Partito Liberale Italiano fa sapere che dalle ore 10,45 di questa mattina presso la sede del Consiglio regionale del Lazio è presente l’ufficiale giudiziario, incaricato di notificare ai consiglieri eletti nella prossima legislatura la notifica del ricorso presentato dal PLI per l’impugnazione dell’elezione dei consiglieri stessi.

“L’ufficiale giudiziario – ricorda il PLI – si è recato in Regione su disposizione del Tribunale Amministrativo Regionale, al fine di attendere la sentenza sul ricorso, prevista per il prossimo 24 giugno”. E’ bene ricordare che il PLI si è rivolto al Tar del Lazio per chiedere ‘in via definitiva l’annullamento dell’atto impugnato ovvero il decreto 26/01/2010

n. 17 del vicepresidente della Giunta regionale del Lazio; dell’atto di proclamazione degli eletti alla Regione Lazio; degli atti connessi, sia antecedenti che conseguenziali ai predetti; con salvezza di ogni diritto, anche al risarcimento danni. Ciò per violazione e falsa applicazione dell’articolo 44 e 45 dello Statuto regione del Lazio (L.s. Regione Lazio

11/11/2004, n.1); e per incompetenza e violazione di legge che ha pesantemente danneggiato la lista Partito liberale italiano – Rinascita repubblicana’.