Roma, Pasquali(Pli): No al totosindaco, ma programma che aggreghi

0
511

Roma, Pasquali(Pli): No al totosindaco, ma programma che aggreghi Roma, 25 ago. (LaPresse) – “Il totosindaco rischia di essere ulteriormente divisivo, è necessario lavorare a proposte programmatiche capaci di aggregare. Occorre lavorare per una vittoria al primo turno. Il ballottaggio rischia di riconsegnare la Capitale al M5S. Alle prossime elezioni capitoline occorre un candidato capace di assicurare un perimetro politico ampio.” Afferma Francesco Pasquali, vicepresidente nazionale e commissario romano del PLI.”Serve un programma chiaro e snello – conclude – che metta al centro la necessità di dotare la Capitale di nuovi poteri e declinare sviluppo, sicurezza e solidarietà.” POL LAZ abf 251134 AGO 20