Hong Kong, Pasquali (Pli): Elezioni sono referendum su proteste Roma, 24 nov. (LaPresse) – “Le elezioni dei consigli distrettuali di Hong Kong saranno un referendum sulle proteste. Dal voto, sebbene il leader del fronte pro-democrazia Wong sia stato escluso dalla competizione elettorale, viziando in parte le stesse elezioni, uscirà un messaggio del quale Pechino, in un verso o nell’altro, dovrà tenerne conto. Le mosse della Cina su Hong Kong, specie dopo il via libera della Camera Usa allo Human Rights and Democracy Act, avranno ripercussioni geopolitiche significative.” Lo dichiara Francesco Pasquali, esponente nazionale del Partito Liberale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here