Il 20 settembre 2019 alle ore 10, una data particolarmente significativa per i liberali,  in Roma presso la sala Capranichetta di Piazza Montecitorio,  per iniziativa del PLI, si terrà un incontro degli Stati Generali dei liberali, con l’obiettivo di mettere a confronto le variegate  ispirazioni del ricco pensiero liberale,  per  ricondurre in un unico contenitore politico tutti i liberali italiani. In contrapposizione ai numerosi partiti di una sinistra nostalgica e soltanto vocata al potere,   ma altrettanto al sovranismo di Salvini e della Meloni, i liberali italiani intendono muoversi verso una rinnovata prospettiva di moderno liberalismo per lo sviluppo, la concorrenza,  la difesa dell’ambiente, il rilancio  europeo,  assente da troppo tempo nel contesto italiano e che  è la causa principale dell’astensionismo o della conseguente nascita di movimenti ribellisti e autoritari, contrari al progresso.