Libia: Pli, chi sta proteggendo nostri imprenditori? (ANSA) – ROMA, 7 APR – “Chi sta proteggendo i nostri connazionali, soprattutto imprenditori, presenti in Libia? L’Italia e’ troppo coinvolta sul fronte economico, dell’immigrazione ed energetico per restare un semplice spettatore. Se la nostra Diplomazia ha sbagliato interlocutori occorre far presto cosi’ da contenere i danni. I Paesi del nord Africa, come Libia, Tunisia, Algeria e Marocco, devono rappresentare per l’Italia un asset politico-economico per realizzare un fronte mediterraneo – la cosiddetta Eurafrica – solido economicamente e stabile politicamente.” Lo Dichiara Francesco Pasquali, membro dell’ufficio di Segreteria Nazionale del Partito Liberale. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here