Lazio, Pasquali (Pli) dopo voragine Pontina: Assessore mobilità si dimetta 

Lazio, Pasquali (Pli) dopo voragine Pontina: Assessore mobilità si dimetta Roma, 25 nov. (LaPresse) – “Il cratere che si è aperto sulla Pontina è la cartina tornasole della totale assenza di programmazione sul piano della mobilità regionale. Ogni anno nei bilanci della regione Lazio vengono stanziati decine di milioni di euro per la messa in sicurezza dei 109 km della Pontina. Chi ha vigilato sui lavori? Zingaretti, tra un comizio e l’altro, dovrebbe trovare il tempo per rispondere. Nella Regione Lazio, ricordiamo al Presidente Zingaretti, solo nel 2017 si sono verificati 337 incidenti mortali in cui hanno perso la vita 356 persone (dati ACI)”. È il commento di Francesco Pasquali, esponente del Partito Liberale Italiano, in merito alla voragine che si è aperta sulla Pontina (tra Terracina e San Felice) in cui è stata inghiottita una autovettura.(Segue).

Lazio, Pasquali (Pli) dopo voragine Pontina: Assessore mobilità si dimetta-2- 

Lazio, Pasquali (Pli) dopo voragine Pontina: Assessore mobilità si dimetta-2- Roma, 25 nov. (LaPresse) – “Nello stesso anno sulla sola Pontina ci sono stati 249 incidenti che hanno causato 9 morti e 418 feriti – aggiune -. Cosa aspetta ancora il presidente Nicola Zingaretti prima di chiedere le dimissioni dell’assessore alla Mobilità. Un ringraziamento alla Polizia stradale ed ai soccorritori nella speranza che possano trovare la persona dispersa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here