VILLA BORGHESE, PASQUALI (PLI): DOMENICA IN BICI PETIZIONE PER CASCO OBBLIGATORI (OMNIROMA) Roma, 02 GIU – “Partirà domenica con un carosello in bicicletta dentro Villa Borghese la raccolta firme per rendere obbligatorio il casco protettivo per i ciclisti under 16. In molti paesi d’Europa, come l’Austria, la Slovenia, la Spagna, la Svezia e la Francia l’obbligatorietà del casco per i minori è già normata, mentre per il nostro codice della strada è soltanto un suggerimento. Sono infatti necessari alcuni interventi emendativi sul testo del codice della strada, da un lato per aumentare la sicurezza stradale in ambito urbano con particolare riferimento all’utenza vulnerabile, quali i bambini, dall’altro per colmare quelle lacune che altrimenti rischiano di rappresentare un disincentivo per lo sviluppo della mobilità sostenibile e -come le due ruote – a zero impatto ambientale”. Lo dichiara, in una nota, Francesco Pasquali, componente del Consiglio Nazionale del Partito Liberale. Nel testo della petizione, oltre “l’introduzione dell’obbligo per i conducenti di biciclette di età inferiore ad anni 16 di indossare un casco protettivo conforme ai tipi appositamente omologati” sono contenuti altri due punti: “l’introduzione di sensori intelligenti capaci di comunicare al conducente di un’autovettura la presenza del ciclista e sensori per rendere automatico l’impianto luci”, e “la riconversione degli oltre 1000 km di rete ferroviaria dismessa in una rete cicloturistica”.

Roma, Pasquali (Pli): Raggi firmi petizione su casco obbligatorio Roma, 3 giu. (LaPresse) – “Proporremo al Sindaco Virginia Raggi di aderire alla nostra campagna per rendere obbligatorio l’uso del casco per i ciclisti under 16. L’iniziativa del 10 giugno promossa dal Campidoglio va infatti”. Lo afferma Francesco Pasquali segretario regionale del Partito Liberale durante il carosello organizzato a Villa Borghese al quale ha partecipato tra gli altri la Senatrice Cinzia Bonfrisco e i candidati alle prossime elezioni municipali Bencardino e Petrossi.

PETIZIONE POPOLARE
• Introduzione dell’obbligo per i conducenti di biciclette di
età inferiore ad anni 16 di indossare un casco protettivo
conforme ai tipi appositamente omologati;
• Introduzione di sensori intelligenti capaci di comunicare
al conducente di un’autovettura la presenza del ciclista e
sensori per rendere automatico l’impianto luci;
• Riconversione degli oltre 1000 km di rete ferroviaria
dismessa in una rete cicloturistica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here