Docente di tecnica bancaria all’università di Messina, nipote di Gaetano Martino, entrò giovanissimo nel PLI. Prima eletto consigliere provinciale, successivamente deputato all’assemblea regionale siciliana per quattro legislature ininterrottamente dal 1976 al 1996 sempre nelle liste del PLI . É stato assessore al territorio e ambiente nell’ 81/82 e all’industria e lavoro nell’84/85 e nell’86/87. Infine il 21 dicembre 1993 fu eletto Presidente della Regione fino al 16 maggio 1995. Alla fine della legislatura nel ’96 non si è ricandidato ed é stato invitato a far parte del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea. Successivamenge si é ritirato dall’attività politica rimanendo sempre fedele alle sue idee liberali.

Il Presidente del PLI, ricordando gli antichi rapporti di amicizia e la sua personalità integerrima che lo fecero eleggere Presidente della Regione in piena Tangentopoli, si unisce insieme ai liberali italiani tutti al dolore della famiglia.