Cantiere aperto alle forze civiche di ispirazione territoriale Roma, 27 lug. (AdnKronos) – “Ci siamo incontrati con Antonio De Poli (Udc), Flavio Tosi (Fare) e Stefano De Luca (Pli) per intraprendere un percorso comune per un migliore coordinamento dei rispettivi movimenti nell’ambito dell’area del centrodestra. L’obiettivo è un cammino comune di Udc, Partito liberale italiano e Fare per rappresentare un riferimento politico popolare e liberale in un rapporto di collaborazione con Forza Italia”. E’ quanto afferma l’ex ministro Enrico COSTA, del gruppo Misto della Camera. “La nostra prospettiva -spiega- è quella di costruire un ‘ponte’ verso un centrodestra che il presidente Berlusconi ha auspicato essere aperto e inclusivo. Si tratta di una prospettiva politica seria per riunire chi crede nei valori popolari e liberali, aperta al contributo di altre forze che ne condividano lo spirito e i valori e alla collaborazione delle forze della società civile”. “Il nostro obiettivo -sottolinea- è quello di rappresentare tanti cittadini moderati che intendono apportare il loro contributo in termini idee e valori all’area di centrodestra. Un cantiere aperto anche a forze civiche di ispirazione territoriale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here