Alla sala stampa del Senato è stato presentato il Comitato “Per le Libertà dei cittadini, NO al peggio” promosso trasversalmente dal PLI e da altre associazioni laiche e liberaldemocratiche che intende  combattere lo sfregio costituzionale imposto dal Governo Boschi-Renzi e invitare i cittadini ad una mobilitazione per il NO in occasione del referendum popolare del prossimo autunno. Sono intervenuti il Presidente Luigi Mazzella, le vice presidenti Cinzia Bonfrisco e Cinzia Dato e, in rappresentanza del comitato presieduto da Gustavo Zagrebelsky e Alessandro Pace, il Sen Vincenzo Vita.

E’ stata in particolare sottolineata l’importanza della moltiplicazione delle iniziative in favore del NO, anche per supplire alla disinformazione generalizzata da parte dei media ed, in particolare, della RAI, ormai divenuta un monopolio nelle mani del Governo.