Palermo, 10 Giugno 2016. Nell’ambito delle iniziative programmate durante il fine settimana in tutto il Paese per il NO alle riforme costituzionali imposte dal Governo, ad iniziativa del “Comitato per le libertà dei cittadini, NO al Peggio” e del Comitato “Prima stella”, si è svolto un incontro presso la Sala Rostagno del Municipio di Palermo (Piazza Pretoria – Palazzo di Città) per illustrare i principali motivi di opposizione ad una riforma scellerata ed antidemocratica.

Inoltre è stata avviata la raccolta di firme per il referendum abrogativo delle due norme più pericolose ed illiberali di una legge elettorale di comodo, approvata col voto di fiducia da un Parlamento sotto scacco eletto con il porcellum, già dichiarato incostituzionale.


image

image