La Direzione Nazionale del PLI , riunita a Roma l’11 Novembre 2015,plaude all’iniziativa del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale di promuovere un Referendum per l’abrogazione di due norme palesemente incostituzionali della legge elettorale, cosiddetta Italicum.

Accoglie la richiesta del Coordinamento di aderire al Comitato referendario, impegnando tutto il Partito sul territorio a sostenere l’iniziativa.

Condivide altresì integralmente l’iniziativa del Coordinamento per la Democrazia di costituire, in via anticipata, il Comitato per il NO alla riforma Costituzionale, che rappresenta, nella forma in cui è stata approvata dal Senato, un colpo mortale alla Democrazia Liberale, fondata, secondo il pensiero liberale, sul principio della separazione dei poteri.