La  Direzione Nazionale del PLI ha approvato la relazione del Segretario e le relative proposte organizzative, nominando Nicola Fortuna commissario per il Piemonte, Claudio Gentile per Abruzzo, Umbria e Molise e dando mandato al Segretario di individuare un soggetto idoneo per la riorganizzazione di Puglia e Basilicata. La Direzione ha incaricato altresì il tesoriere di effettuare una raccolta straordinaria di fondi per risolvere alcune controversie in atto e definire le intese economiche per la nuova sede.

Il Consiglio Nazionale ha approvato le linee strategiche della relazione del Segretario, sottolineando l‘importanza per il partito delle prossime elezioni amministrative a Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna. Inoltre, ha deciso di promuovere in tempi brevi un seminario sul complesso problema dell’immigrazione. Il massimo organismo deliberativo del PLI ha, infine, chiamato a far parte del comitato dei garanti Jash Gawronsky, rinomato giornalista di antica formazione liberale, più volte parlamentare europeo.