A Viareggio il Partito Liberale sostiene attraverso la lista Partito Liberale italiano – Liberali per Viareggio, la candidatura a Sindaco di Massimiliano Riccardo Baldini , già consigliere comunale uscente , eletto con la lista civica Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago .

Snello il programma elettorale dei Liberali che non intendono raccontare favole ai cittadini ma impegnarsi per pochi punti qualificanti quali Sicurezza , Porto , Politiche sociali e rilancio del Turismo nell’ area di Viareggio e Versilia.

Abbiamo presentato una lista di persone mature ed affermate nei rispettivi ambiti professionali e personali , non ci sono ragazzini candidati per fare scena nè ragazze di bella presenza e nessuna sostanza. Tutti i candidati sono residenti a Viareggio e città limitrofe , ed hanno continui e quotidiani rapporti con la città. Nessun candidato è stato catapultato da altre città toscane , nè voluto dai quadri dirigenti del partito regionali e nazionali.

Obiettivo dichiarato tornare in Consiglio comunale per rilanciare le politiche liberali , controllare la spesa , ridurre la pressione fiscale comunale su famiglie , professionisti ed imprese , rendere di nuovo appetibile la città non soltanto nel periodo estivo o per il carnevale, ridare slancio all ‘ artigianato , al turismo di medio ed alto livello , riportare quel decoro perso nel tempo .

Questa la lista con capolista Maurizio Rosellini, a seguire: Teresa Alaimo ,Roberto Alderighi ,Patrizia Marcucci , Riccardo Benetti , Carmela Saracino , Savino Lorusso , Cinzia De Dominicis , Roberto Francini , Silvia Ghilarducci , Michele Fiori , Pierangela Pierini , Claudio Mazzolini ,Serena Puppa , Stefano Gori , Francesca Tollari , Andrea Faraoni , Flavia Pollacchi , Nicola Tedesco , Paolo Simi , Marco Benedetti , Sandra Fornaciari , Luisella Audero , Paolo Tambini.

Come si vede la lista contiene 11 candidate , a dimostrazione che con i liberali le donne trovano spazi adeguati per partecipare alla vita politica.

Sabato 9 alle ore 11 al centro congressi Il piccolo Principe la presentazione alla stampa ed alla città dei candidati liberali.