Quinto Leprai e Giancarlo Graziani, nell’ordine il segretario regionale e il responsabile alla cultura del Partito Librale Italiano in Emilia Romagna, hanno incontrato nella sede della regione l’assessore alla cultura e alle politiche giovanili Massimo Mezzetti per ribadire la centralità della cultura come risorsa strategica per la crescita del benessere e della libertà dei cittadini.

Gli esponenti liberali hanno evidenziato la necessità che le università della regione siano aperte alle iniziative culturali del territorio e di una vera politica per la cultura che, applicata con le medesime misure di tutte le altre attività economiche, sia fonte di occupazione e reddito.

Hanno inoltre auspicato, data l’unicità dei legami storici e geografici, l’instaurazione di un proficuo rapporto tra regione Emilia Romagna e serenissima repubblica di San Marino che con l’azione congiunta “Mercati & Banche” sia volano per la produzione ed il commercio di Beni Artistici.

In base all’intesa raggiunta sui temi trattati Leprai per il PLI e Mezzetti per SEL hanno deciso di promuovere un incontro tra i responsabili regionali dell’ Emilia Romagna per la cultura di tutti i Partiti interessati da tenersi in tempi brevi allo scopo di dare alla Cultura la primaria importanza che deve avere.